Solo una settimana all’inizio di una della sfide più impegnative e suggestive al mondo: 31 atleti da 21 paesi in gara per oltre 1.000 km attraverso le Alpi da Salisburgo a Monaco. Unici mezzi di trasporto: i propri piedi e un parapendio.

Cominciano a salire l’adrenalina e l’euforia per le strade di Salisburgo in attesa degli atleti che daranno il via alla sesta edizione 2013 del Red Bull X-Alps, che avrà inizio domenica 7 luglio. Manca meno di una settimana prima che questa grande avventura, certamente una delle più dure in assoluto, abbia inizio.

Per tutta la settimana gli atleti, provenienti da ogni parte del mondo, sono attesi presso la sede della gara a Salisburgo. L’atleta tedesco, Michael Gebert, ha da poco annunciato il ritiro dalla gara a causa di un infortunio alla caviglia e per questo non farà parte del team. Gebert ha dichiarato: “Ho tentato ogni tipo di recupero, ma purtroppo non sono in condizione di affrontare una buona gara e di dare tutto me stesso”.

In questi giorni gli atleti stanno definendo le ultime strategie di gara e stanno testando giornalmente le attrezzature per prepararsi all’epica missione: 1031 km da affrontare, superando le Alpi per raggiungere il Principato di Monaco. Viste le nevicate dei giorni scorsi, gli occhi di tutti sono puntati sulle condizioni metereologiche e sulle capacità degli atleti di fronteggiarle.

“Red Bull X-Alps – afferma Hannes Arch, ideatore dell’evento – non è solo una sfida fisica. I protagonisti sono corpo e mente. Gli atleti dovranno gareggiare per 18 ore al giorno e sostenere questo ritmo per più di 10 giorni. È una vera avventura!”.

Siamo quindi in attesa di una sfida molto difficile che porta gli atleti a spingersi sempre oltre i limiti. I partecipanti sono stati selezionati non solo tra i piloti di parapendio più importanti al mondo, ma anche tra avventurieri con diversi anni di esperienza sulle montagne. “Puoi essere il miglior pilota di distanza – aggiunge Hannes Arch – ma è comunque necessario avere un feeling con l’alpinismo, l’arrampicata ed essere un grandissimo esperto di meteo.” Start previsto alle ore 11.30 il 7 luglio a Mozartplatz (Salisburgo).

Inoltre, grazie ai progressi della tecnologia GPS, Red Bull Mobile Live Tracking permetterà a fan e supporter di seguire la gara in tempo reale sui propri smartphone, tablet e desktop senza perdere un solo istante della competizione.

Informazioni meteo live implementate da wetter.tv, mappe 3D, aggiornamenti in tempo reale e statistiche di gara porteranno l’esperienza degli spettatori ad un nuovo livello, ancora più avvincente.

NEWS RED BULL X-ALPS 2013

Seguite la gara su: www.redbullxalps.com, facebook e twitter.

Click Here: liverpool mens jersey

NewSimulationShoes News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *